fbpx

La settoplastica è un’operazione al naso che ha lo scopo di rimodellare il setto nasale deviato. Risulta molto efficace per tutte quelle persone che presentano i sintomi derivati dalla deviazione del setto nasale. Il principale obbiettivo dell’operazione al naso è ripristinare la normale forma del setto nasale e del naso.

Chi presenta una grave deviazione del setto nasale il naso risulta deviato da un lato anche esternamente e non solo internamente. In questo caso l’operazione prende il nome di rinosettoplastica, il naso verrà quindi rimodellato anche esternamente ricorrendo ad una rinoplastica funzionale.

Cos’è la settoplastica

La settoplastica è un intervento di chirurgia otorinolaringoiatrico e maxillofacciale oltre che di chirurgia plastica. Il principale obiettivo della settoplastica e della rinosettoplastica è quello di ripristinare il normale flusso di aria in entrata dalle narici.

Quando il setto nasale non è lineare, ma presenta una curvatura, l’aria che entra dalle narici viene deviata e di conseguenza il paziente presenta i classici sintomi della deviazione del setto nasale. La settoplastica solitamente è abbinata anche alla rimozione dl muco in eccesso dei turbinati perché ipertrofici, altra causa che incide sulla respirazione.

La deviazione del setto nasale deviato è una condizione permanente e in questo caso l’unica alternativa possibile a risolvere il problema risulta la settoplastica o la rinosettoplastica.

Per ulteriori informazioni sull’intervento e sulla rinoplastica funzionale è possibile guardare il video qui sotto.

Settoplastica e rinoplastica sono la stessa cosa?

La settoplastica e la rinoplastica sono due operazioni diverse, sebbene molte persone spesso le confondono. La rinoplastica è l’operazione al naso che ha scopi puramente estetici e permette di rimodellare il naso qualora il paziente presenti degli inestetismi come:

Nei casi in cui le problematiche al naso non siano solo estetiche la rinoplastica diventa funzionale. La rinoplastica funzionale permette di risolvere anche tutte i problemi funzionali che le forme del naso causano. Per esempio il naso storto molte volte presenta anche una deviazione del setto nasale.

In questi casi, rinoplastica e settoplastica, possono essere associate per far fronte al problema.

prima e dopo l'intervento di settoplastica

 

 

Quando fare la settoplastica

Moltissime persone presentano una deviazione del setto nasale, ma non tutte presentano la sintomatologia in quanto la deviazione non ha una gravità elevata. La deviazione del setto può essere congenita oppure causata da un trauma nel corso della vita.

I chirurghi consigliano di effettuare l’intervento soprattutto quando si presenta la sintomatologia, che comprende:

  • Difficoltà respiratorie
  • Cogestione nasale persistente
  • Perdita frequente di sangue dal naso (epistassi)
  • Russamento
  • Bocca secca
  • Russamento
  • Pressione all’interno delle narici

Tutti questi sintomi possono rendere complicato al paziente avere una buona qualità del sonno.

Preparazione: cosa succede prima della settoplastica

Prima dell’operazione al naso di rinosettoplastica funzionale il paziente deve andare incontro ad una preparazione, sia fisica che mentale. Durante la prima visita con il chirurgo il paziente sarà informato su tutte le caratteristiche dell’intervento.

E’ fondamentale inoltre che il paziente abbia un’ottima comunicazione con il proprio chirurgo e lo aggiorni su tutto ciò che riguarda la sua salute. Oltre allo stato di buona salute il chirurgo dovrà essere informato su eventuali operazioni avvenute in passato e se sono in corso cure farmacologiche.

A tal proposito, il paziente, prima dell’operazione al naso, dovrà sospendere l’assunzione di alcune tipologie di farmaci come l’aspirina, in quanto contiene l’acido acetilsalicilico che fluidifica il sangue. E’ fondamentale sospendere questi farmaci sia prima che dopo l’operazione al naso.

Misure pre-operatorie

Oltre a sospendere l’assunzione di alcuni tipi di farmaci il paziente dovrà smettere di fumare e di assumere alcolici e super alcolici. Inoltre saranno necessarie diversi tipi di esami che prescriverà il chirurgo come:

  • Esami completi del sangue
  • Elettrocardiogramma 
  • Visita con l’anestesista

Inoltre il chirurgo effettuerà delle foto del naso e del setto nasale. Queste fotografie varranno eseguite da diverse angolazioni e serviranno per avere un confronto post-operatorio e per capire l’aspetto delle cavità nasali. Il chirurgo spiegherà accuratamente quali potrebbero essere i rischi e le complicazioni della rinosettoplastica funzionale.

consulto medico prima della settoplastica

Dettagli della procedura

Solitamente l’intervento di rinosettoplastica o rinoplastica funzionale avviene tramite anestesia locale con leggera sedazione del paziente. In alcuni casi è possibile avvenga in anestesia generale qualora il chirurgo, tramite le visite pre-operatorie, abbia riscontrato particolari allergie del paziente all’anestesia locale.

Intervento di settoplastica

Una volta che il paziente o la parte da operare saranno anestetizzate, il chirurgo procederà con l’incisione all’interno delle cavità nasali. L’incisione in corrispondenza del vestibolo ha lo scopo di dare pieno accesso alla parte osteo-cartilaginea del naso.

A questo punto il chirurgo procede con il rimodellamento e il raddrizzamento del setto nasale, perché questo avvenga in alcuni casi bisognerà asportare piccole porzioni di cartilagine. Concluso il rimodellamento si procede suturando le incisioni interne tramite dei punti di sutura riassorbibili.

Inoltre verranno inseriti nelle narici due tamponi in silicone e due tubicini di plastica, che serviranno a favorire la saldatura dell’osso in maniera corretta. Ad oggi si cerca di evitare l’utilizzo di tamponi che non facciano respirare il paziente. Grazie all’utilizzo di nuovi materiali infatti sarà possibile utilizzare tamponi che permettano al paziente di respirare liberamente.

Cosa succede dopo la settoplastica

Terminato l’intervento di rinosettoplastica funzionale il paziente dovrà stare in degenza all’interno della clinica fin quando gli effetti dell’anestesia non svaniscono. In caso di anestesia locale il paziente potrà essere dimesso non appena svaniscono gli effetti.

Se invece il paziente ha subito un’anestesia generale è consigliabile che passi l’intera notte in clinica per l’osservazione e per motivi precauzionali.

settoplastica e sintomi

Fase post-operaoria

Una volta che il paziente verrà dimesso dalla clinica, potrà tornare a casa. E’ fondamentale che abbia un accompagnatore, in quanto non sarà possibile guidare. Il recupero post-operatorio può avere una durata di una o più settimane, questo dipende molto dalla gravità della deviazione.

Nei giorni che seguono l’operazione al naso, sarà possibile avvertire dolore che potrà essere tenuto sotto controllo da alcuni farmaci prescritti dal chirurgo e dall’applicazione di ghiaccio durante l’arco della giornata. Inoltre,  è del tutto normale la formazione di lividi e gonfiore.

Generalmente lividi e gonfiore spariranno nel giro di qualche settimana, se persistono invece è opportuno rivolgersi al proprio medico chirurgo. Durante le settimane post-operatorie non sarà possibile svolgere nessun tipo di attività fisica, in quanto aumenta la pressione sanguigna.

Non sarà possibile soffiarsi il naso ed è buona regola anche cercare di non starnutire con il naso. E’ opportuno dormire con la testa leggermente alzata ed evitare di indossare vestiti che possano arrecare traumi al naso, anche se lievi. I tamponi e le possibili medicazioni saranno tolte dopo circa 3-4 giorni dall’operazione.

Risultati

La settoplastica è un intervento sicuro e il paziente ottiene ottimi risultati. I miglioramenti potranno essere osservati quando il sito dell’operazione è in fase di guarigione. I primi giorni post-operatori, non sarà infatti possibile avvertire i miglioramenti.

Nell’arco di 2-3 settimane gonfiore e lividi spariranno completamente, anche la respirazione avverrà normalmente in quanto si ripristinano le mucose nasali e i livelli di umidità.

 

Costo della settoplastica

Il costo per un intervento di settoplastica dipendono soprattutto da due fattori:

  • Clinica scelta
  • Gravità del problema

Quando il paziente presenta una maggiore gravità potrebbe essere necessario, come anticipato, che il chirurgo associ altri tipi di operazione al naso come la rinoplastica e la rinosettoplastica. In questi casi il costo dell’intervento potrebbero risultare maggiori arrivando fino a 8.000 euro.

In Italia il costo della settoplastica si aggira generalmente tra i 2.000 e gli 8.000 euro. Sempre più pazienti decidono infatti di rivolgersi a strutture cliniche estere.

dottore esamina il naso di un paziente con naso rotto settoplastica

Costo settoplastica in Turchia

La Turchia con la sua capitale ad oggi è una delle mete più ambite per sottoporsi agli interventi che riguardano il naso. La Turchia infatti vanta un numero sempre crescente cliniche specializzate in questi interventi. Inoltre, i chirurghi sono riconosciuti a livello internazionale.

Il costo di una settoplastica in Turchia ha prezzi decisamente più alla portata di tutti. L’intervento di settoplastica ha infatti un costo che si aggira solitamente tra i 1.800 e i 3.000 euro. quando è necessario abbinare anche la rinoplastica funzionale il costo non arriva a superare i 3.000 euro.

Domande frequenti sulla settoplastica

Quanto fa male la settoplastica?

L'intervento di settoplastica è un intervento che non provoca alcun tipo di dolore al paziente. L'operazione infatti avviene in anestesia locale o, in alcuni casi, in anestesia generale. Un lieve dolore sarà possibile avvertirlo dopo l'intervento, ma potrà essere tenuto sotto controllo dai farmaci prescritti dal chirurgo.

Come cambia il naso con la settoplastica?

Nel caso in cui un paziente si sia sottoposto ad un intervento di sola settoplastica, il naso non varierà di forma, in quanto viene modificato solo internamente. Al contrario invece, quando il paziente oltre che a settoplastica è sottoposto anche a rinoplastica, la forma del naso cambierà e sarà maggiormente proporzionato al viso.

Quando la settoplastica è gratis?

La settoplastica è gratis, e quindi mutabile, quando essa è funzionale. In questi casi, quando il paziente ha sintomatologia tale da compromettere le normali attività quotidiane, l'intervento è interamente a carico del Sistema Sanitario. Anche nei casi in cui la rinoplastica e la rinosettoplastica risultano funzionali il costo è a carico del Sistema Sanitario Nazionale.

Come si respira dopo la settoplastica?

Una volta concluso l'intervento, all'interno delle narici del paziente verranno inseriti dei tamponi che hanno lo scopo di non assorbire il sangue e mantenere il setto nasale in posizione. Ad oggi questi tamponi, grazie alla realizzazione con appositi materiali, permettono al paziente di respirare tranquillamente dal naso.

Quanti giorni di ricovero per la settoplastica?

Qualora l'intervento è avvenuto in anestesia locale, il paziente non ha bisogno di restare in osservazione in clinica. In questo caso le dimissioni avvengono una volta che gli effetti dell'anestesia siano svaniti. Nel caso in cui al paziente è stata somministrata un' anestesia generale, sarà necessaria la degenza in clinica per almeno una notte.

Quanto dura l'intervento di settoplastica?

L'operazione ha una durata breve rispetto ad altri tipi di interventi ed è di circa un'ora. Nel caso in cui il paziente presenti una problematica grave, l'intervento può risultare più lungo. Anche nei casi dove si associano altre operazioni le tempistiche possono allungarsi leggermente.

Cosa non fare dopo l'operazione al naso?

Dopo un'operazione al naso il paziente dovrà stare a riposo. Dopo qualche giorno, il paziente potrà ritornare alla sua quotidianità, seguendo però alcune piccole accortezze. Sconsigliato praticare attività fisica durante le prime settimane e soprattutto evitare sport da contatto.

Risorse utilizzate per questo articolo

Website, N. (2023i, October 2). Nose reshaping (rhinoplasty). nhs.uk. https://www.nhs.uk/conditions/cosmetic-procedures/cosmetic-surgery/nose-reshaping-rhinoplasty/

2024-07-12T14:25:17+00:00