SULLA ESAMINAZIONE DELL’OCCHIO

Una visita oculistica è una combinazione di test eseguiti sugli occhi, al fine di determinare la salute degli occhi e valutare la visione.

Gli esami degli occhi può essere eseguite su tutti i componenti dell’occhio, tra cui iride, retina, pupilla, nervo ottico, vasi sanguigni della retina, cornea, lente, camera vitrea e anteriore.

L’esame dell’occhio può essere eseguita da un oculista, optometrista o un ottico.

Un esame oculistico può determinare se il paziente ha problemi con la loro visione e richiede occhiali o determinare se esistono eventuali malattie o problemi con l’occhio.

Consigliato per

  • Pazienti che hanno problemi con la loro visione -Anziani pazienti sono particolarmente più inclini a sviluppare glaucoma e cataratta e avrebbe dovuto i loro occhi esaminare ogni 1-2 anni

REQUISITI DI TEMPO

  • Giorni in ospedale: 1.

I pazienti solitamente possono tornare a casa una volta completato l’esame di occhio.

  • Numero di viaggi richiesti: 1.

[/fusion_text]

COME TROVARE QUALITÀ TRATTAMENTO ALL’ESTERO

Ogni anno, quasi 14 milioni di pazienti in viaggio in tutto il mondo allo scopo di ricevere cure mediche. A Intclinics, forniamo i nostri pazienti con accesso alle migliori cliniche e medici di tutto il mondo. Per scoprire dove le migliori cliniche di Esaminazione dell’Occhio sono per voi, contattare Intclinics qui sotto a parlare con noi in piena fiducia.

0+
Patients every year
0+
Clinics across world
0+
Medical fields

PRIMA ESAMINAZIONE DELL’OCCHIO ALL’ESTERO

Al momento della prenotazione dell’appuntamento, pazienti potrebbero essere necessario descrivere eventuali problemi o condizioni esistenti che possono avere.

I pazienti che già indossano occhiali o lenti a contatto, dovrebbe ricordarsi di portarli all’appuntamento. I pazienti dovranno portare un paio di occhiali da sole per dopo il trattamento, come gli occhi possono essere sensibili alla luce, se le pupille sono dilatate (allargata) durante l’esame.

COME VIENE ESEGUITO

L’oftalmologo inizierà l’esame esaminando prima la storia medica del paziente e facendo domande sulla sua vista.

In un test della vista, al paziente verrà chiesto di guardare un grafico oculare per leggere le lettere su ogni riga. L’oftalmologo farà un test di copertura che consiste nel coprire uno degli occhi mentre chiede al paziente di guardare un piccolo obiettivo situato lontano e poi più vicino, al fine di controllare il movimento degli occhi.

Per esaminare le pupille, si usa una luce per controllare la reazione alla luce e anche per esaminare l’esterno dell’occhio. Per i pazienti che portano occhiali da vista o lenti a contatto, verrà effettuato un test di rifrazione, e al paziente verrà chiesto di guardare in diverse lenti per vedere se la visione migliora o peggiora.

Un biomicroscopio viene utilizzato per puntare la luce nella parte anteriore dell’occhio, al fine di esaminare la cornea, il cristallino e l’iride. Un oftalmoscopio è usato per esaminare la parte posteriore dell’occhio.

Per testare la dilatazione della pupilla, si applicano delle gocce sull’occhio e questo rende gli occhi più sensibili alla luce e può causare sfocature. Per valutare lo spessore della cornea, si usa un’ecografia.

Un esame degli occhi può anche includere test della pressione intraoculare (tonometria), test del campo visivo per testare la visione periferica o “laterale”, o topografia corneale – mappatura della forma e della curvatura della cornea.

Dopo aver esaminato accuratamente gli occhi, il medico spiegherà i risultati al paziente e discuterà i passi successivi se ci sono state condizioni o problemi trovati.

Durata del trattamento

Il trattamento di Esaminazione dell’Occhio richiede da 30 a 60 minutes.

 

The surgeon reshapes the nose into the desired shape or size.

COSA ASPETTARSI DOPO LA ESAMINAZIONE DELL’OCCHIO

Cura post trattamento

Pazienti possono avere bisogno di indossare occhiali da sole per un paio d’ore dopo l’esame di occhio, come gli occhi possono essere sensibili alla luce dopo le gocce oculari sono state utilizzate per dilatare le pupille.

Disagio possibile

Pazienti possono avvertire sfocatura o sensibilità alla luce per un paio d’ore dopo l’esame.

2022-03-01T03:55:04+00:00